Ritratti di Maremma

A partire dal 13 agosto 2015, al Museo archeologico di Grosseto, inizia il viaggio tra archeologia e fotografia "Ritratti di Maremma", progetto di mostra fotografica basato su una serie di eventi espositivi allestiti contemporaneamente in cinque sedi diverse. L'iniziativa parte con due grandi anteprime e due eventi musicali realizzati in collaborazione con la Camera di Commercio, con il Ministero dei Beni Culturali, il Comune di Grosseto e quelli di Orbetello, Monte Argentario, Capalbio e Sorano, la Soprintendenza archeologica, l'Ente regionale Parco della Maremma, il Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano ed altri sponsor privati:

- Giovedì 13 si inaugura la mostra "Roselle e la Maremma archeologica" al Museo Archeologico d'Arte della Maremma, in piazza Baccarini, a partire dalle 12 nella sala delle Statue. Immagini, video e documenti in un dialogo continuo tra fotografie e reperti

- Venerdì 14, a partire dalle 18.30, presso l'area archeologica di COsa, si terrà il concerto di violoncello e voce di Naomi Berrill. A seguire, l'inaugurazione, presso il Museo Archeologico Nazionale di Cosa, della mostra fotografica "Cosa è l'Ager Cosanus"

Grafica: Margherita Cardoso - Traduzioni: Vittoria Vivarelli Colonna e Cecilia Grilli - Realizzazione: Stefano Guerrini lgsg.it: Siti Internet Grosseto

ARCHIVIOFOTOGORI